Rinoplastica

La rinoplastica è l’ intervento chirurgico che permette di rimodellare il naso.

In particolare si intende modificare e migliorare la forma della struttura esterna del naso, che può essere eseguita sia per ragioni estetiche, sia per correggere eventuali problemi respiratori associati.
Con l’ intervento si rimodellano le deformità di un naso dovute a cause congenite, traumatiche o semplicemente all’ invecchiamento.
In ogni caso l’ obbiettivo finale è di ottenere un naso naturale proporzionato al resto del volto. Pertanto il naso ottimale è il naso che non sembra operato.

Il principio dell’ intervento di rinoplastica consiste nel rimodellare le ossa e le cartilagininasali che costituiscono l’ impalcatura del naso e sono responsabili della sua forma, mentre la pelle sovrastante si adatta facilmente alla infrastruttura modificata. Nello stesso tempo operatorio vengono corrette anche le eventuali deviazioni del setto e l’ ipertrofia dei turbinati responsabili della difficoltà respiratoria.
Nella mia pratica la rinoplastica viene effettuata in anestesia generale.
L’ intervento può essere realizzato a partire dai 17-18 anni.

Rinoplastica chiusa: questa tecnica operatoria viene effettuata attraverso delle piccole incisioni effettuate all’ interno del naso, attraverso le quali viene modificata la componente ossea e cartilaginea dello scheletro nasale.

Rinoplastica aperta: questa tecnica è una variante della rinoplastica chiusa e si esegue incidendo la cute della columella alla sua base. Vengono quindi totalmente esposte le cartilagini della punta e del dorso del naso. La rinoplastica aperta è più complessa della chiusa, ma è più precisa, perché le strutture nasali possono essere modificata sotto la vista del chirurgo.

Risultati attesi e rischi
I risultati ottenuti con la rinoplastica sono permanenti e definitivi, anche se il naso operato è destinato ad invecchiare negli anni come qualsiasi altro organo del corpo.

Le principali complicanze di una rinoplastica o rino-settoplastica sono l’ epistassi, l’ ematoma del setto, la perforazione del setto nasale e le alterazioni del normale processo di cicatrizzazione.
Le priccole deformità, che talvolta possono residuare, sono facilmente correggibili con piccoli ritocchi, la maggiorparte in anestesia locale.
Talvolta,purtroppo, è necessario eseguire una revisione dell’ intervento in anestesia locale o generale.

Controindicazioni
La rinoplastica è sconsigliata alle donne in gravidanza e ai pazienti che non possono affrontare in sicurezza un intervento chirurgico.

Per appuntamenti:
lunedì martedì e venerdi dalle 15:00 19:00

Tel. 335 6813413

Studio Medico 
Strada Vicinale Pian della Genna, 19, 06128 Perugia

Clinica Villa Salaria
Via F. A. Gualterio 127, 00139 Roma

Richiedi un appuntamento

Il Dott. Mauro Bambini riceve su appuntamento presso il proprio Studio Medico situato in Perugia, str. Vicinale Pian della Genna, 19 (zona Madonna Alta). Presta la propria attività chirurgica presso l' Ospedale di Assisi (Perugia) e gli interventi in libera professione presso la Casa di Cura Villa Salaria, via F.A. Gualterio,127 (Roma).